Anna e Nicola

Wedding story

La prima cosa che mi salta alla mente per questo matrimonio, e’ il modo in cui fui ingaggiato.
Esattamente un anno prima del loro si, Anna mi scrisse un messaggio simpaticamente perentorio: “tra un anno a partire da oggi, segnati che devi venire a fare le foto al nostro matrimonio”.
Anna e Nicola, prima ancora di essere miei clienti, sono soprattutto miei carissimi amici, ci conosciamo
letteralmente da sempre, e venire a conoscenza della loro volontà di mettere su famiglia fu una bellissima
sorpresa.
La sensazione più bella e nello stesso tempo anche di grande responsabilità fu che si affidarono totalmente
al mio giudizio ed alle mie indicazioni da subito: volevano essere interpretati per quello che sono, nella loro
più totale essenza, senza applicare alcun veto stilistico.
Il giorno del matrimonio, indossavamo “divise diverse”, ma questo non fermò la nostra naturale confidenza,
anzi fu un valore aggiunto.
Anna si reco’ in chiesa a piedi, sotto il braccio di suo Papà con lei un nutritissimo gruppo di amici e vicini di
casa, che per l’occasione non si risparmiarono in applausi e apprezzamenti di favore per la bellezza della
sposa: la scena fu da film, un film tutto all’italiana, ricco di semplicità, bellezza ed emozioni.
Nicola attendeva Anna sull’altare della chiesa si S. Antonio di Padova, una chiesa del 1633 incastonata in
una piazzetta che porta il suo stesso nome.

Entrambi erano emozionatissimi, ma la cosa più bella in assoluto fu il modo in cui si guardarono appena
Nicola salutò Anna sull’altare al suo arrivo, fu come quando una persona, dopo un momento di apnea,
riprende fiato e si sente subito meglio.
Anna e Nicola, sono uno il respiro dell’altro, vicini sono il completamento di un gesto dolcissimo.
Il ricevimento si svolse nell’albergo La Vigna, un’antica struttura che si affaccia sul golfo di Napoli,
abbracciata da un grande vigneto, con una forma architettonica che lascia pensare ad un castello d’altri
tempi.
Le foto in esterno furono fatte in diversi momenti, gli sposi volevano essere vicini a tutti i loro invitati senza
lasciare nulla al caso, questo non ci ha impedito di andare in varie location che la nostra cara Procida ci
offre, per ritrarre un po della loro bellissima essenza.
Una silhouette al tramonto, fu l’ultima foto della giornata, fu la conclusione di una festa che sanciva l’inizio
di un nuovo bellissimo capitolo insieme,
grazie infinite, ragazzi!!!

Se questo articolo ti è piaciuto lascia un like o condividi

Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email
Condividi su print
Stampa

oppure

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

I post più popolari: